Anioni nell’aria che respiri per la gioia di corpo e spirito

167,77347,77

PREZZO COMPRENSIVO DI IVA E SPEDIZIONE

Spedizione e consulenza in italiano gratuite

Lo ionizzatore d’aria di gran lunga più efficiente fra quelli che abbiamo provato: un beneficio semplice ed efficace per il benessere di tutta la famiglia.

Istruzioni dettagliate in Italiano

Svuota
COD: ionizzair Categoria:

Descrizione

Con gli anioni (ioni negativi), mentre respiri deacidifichi il corpo, ti disintossichi e tracci una nuova rotta verso il benessere.

L’acidosi è un nemico invisibile sempre più presente che blocca la forza vitale dell’organismo facendolo ammalare.
In queste pagine abbiamo il piacere di presentarti gli strumenti che usiamo di persona per contrastarla ottenendo riscontri di tutto rispetto:

questo ionizzatore d’aria

il filtro ionizzatore per acqua AlkapurTM (prossimo all’inserimento in questo shop)

L’aria, uno dei quattro elementi fondamentali per l’esistenza di ogni essere vivente, negli ambienti naturali è pura e ricca di particelle cariche negativamente (anioni). Poiché i raggi solari ultravioletti e i fulmini ionizzano gli atomi di ossigeno (producendo O2), l’aria aperta contiene una quantità di anioni variabile tra mille e quattromila per centimetro cubo.

Quella che respiriamo noi uomini e donne, però… molto spesso insieme all’acqua che beviamo, alla luce che ci circonda e al cibo che mangiamo, non è più adatta al nostro benessere: l’ambiente che stiamo plasmando perde sempre più velocemente la vitalità e la saggezza che appartengono a Madre Natura, e a farne le spese sono sia il corpo, sia il benessere psicologico di ogni forma di vita. L’acidosi nasce così.

Lo ionizzatore che ora ti proponiamo rilascia nell’aria un gran numero di anioni (ioni caricati negativamente), perciò ricchi di elettroni e quindi di energia. Ecco perché produce due effetti principali che si rivelano essenziali per la salute di qualsiasi essere vivente.

I vantaggi offerti da questo ionizzatore d’aria

durante la respirazione gli anioni presenti nell’aria passano nel sangue. I polmoni servono proprio a smaltire l’anidride carbonica e a rifornire il nostro corpo di ossigeno e di altre sostanze benefiche. L’apporto giornaliero di anioni permette di contrastare l’iper-acidificazione (causata anche e sopratutto dal respirare gli ioni positivi, che sono sempre più diffusi), visto che ormai siamo perennemente immersi in quel mega-ambiente-industriale che è la società umana (globalmente responsabile delle peggiori e più diffuse malattie).
All’interno del nostro corpo gli anioni neutralizzano radicali liberi, virus, batteri, muffe, un gran quantità di sostanze inquinanti e anche i radicali liberi, principali responsabili delle malattie e dell’invecchiamento.
Oltre tutto, cedono elettroni – perciò otteniamo un apporto di energia, non una sua sottrazione – alle cellule e ai processi necessari al mantenimento della salute. Ciò si traduce in benessere psichico, oltre che fisico.

‘a monte’ del passaggio degli anioni (ioni negativi) nel sangue, essi si legano alle particelle di sporco presenti nell’aria e le caricano elettrostaticamente facendo sì che si attacchino immediatamente a qualsiasi superficie incontrino. E’ così che eliminiamo dall’aria che respiriamo batteri, virus, spore, muffe, acari, composti chimici dannosi, gas di scarico, polveri sottili, pollini, polveri varie (quindi si tratta di una soluzione ideale anche e soprattutto per chi soffre di allergie), cattivi odori e altre sostanze inquinanti. A causa dell’industrializzazione, queste sostanze si trovano in misura sempre maggiore negli ambienti che frequentiamo, primi tra tutti la casa e l’ufficio… visto che ormai, negli ambienti chiusi, siamo alle prese con mobili, detergenti, plastiche e apparecchi elettrici ed elettronici che le rilasciano senza posa nell’ambiente.

Perché ti proponiamo questo particolare ionizzatore d’aria?

Abbiamo provato tanti ionizzatori d’aria e questo è di gran lunga il migliore sia per efficienza che per durata: ormai sono anni che fa il suo lavoro senza chiedere in cambio assolutamente nulla se non una spolverata saltuaria.

Gli ionizzatori d’aria, infatti, non sono tutti uguali: a fare la differenza sono la quantità degli anioni emessi e la facilità con cui il flusso anionico viene a ridursi a causa delle impurità dell’aria che, neutralizzate, si accumulano sugli elettrodi e ne ostacolano l’emissione.
E’ sufficiente avvicinarsi con le labbra per sentirne il flusso… una specie di brezza che ci regala, in silenzio e costantemente, salute e benessere. Del resto anche l’odore dell’aria ionizzata è caratteristico.

Ma quanti anioni vengono prodotti? E di che tipo? Qui risiede la gran differenza tra uno ionizzatore d’aria e l’altro. Le specifiche tecniche di questo prodotto, che trovi nella scheda ‘Informazioni aggiuntive’, parlano chiaro: a contare sono proprio sia la quantità che la grandezza degli anioni emessi.

I tre tipi di anioni

I tre tipi di anioni (piccoli, medi, grandi) neutralizzano le impurità dell’aria con la stessa efficacia, tuttavia quelli ‘piccoli’ possiedono due peculiarità in più: sono inodori e, soprattutto, sono anche gli unici capaci di attraversare gli alveoli polmonari e la pelle. Ecco perché i vantaggi legati alla presenza degli anioni piccoli sono molto consistenti:

l’ossigenazione polmonare del sangue cresce di circa il 20%, soluzione ideale per tutti (perché si smaltiscono meglio le tossine e si ha a disposizione molta più energia) e, soprattutto, per chi soffre di problemi di respirazione;

è la loro presenza ad alzare il pH dell’organismo combattendo efficacemente l’acidosi, causa endemica di molti problemi e malattie che riguardano non solo il corpo, ma anche la psiche: gli anioni piccoli tonificano, rimettono ‘in carreggiata’, restituiscono allegria e buonumore perché tutto l’organismo torna verso la piena efficienza, e tutto ciò in modo semplice, naturale ed estremamente piacevole.

Una curiosità che può tornarti utile

I condizionatori, i phon e tutti gli apparecchi che creano movimenti d’aria producono una gran quantità di ioni positivi. Questa produzione aumenta in scala esponenziale in proporzione alla turbolenza: una turbolenza pari a 20 non genera il doppio di ioni positivi rispetto a una di 10, ma molti, molti di più. Per questo motivo, alcuni produttori hanno cominciato a montare all’interno dei loro phon dei piccoli ionizzatori al fine di neutralizzare l’effetto deleterio degli ioni positivi visto che, in innumerevoli occasioni di uso prolungato, gli utenti hanno segnalato mal di testa e altri malesseri.
Per lo stesso motivo anche i venti contengono ioni positivi. Il maestrale è l’unico che spesso fa eccezione, visto che conduce sulle nostre terre (tranne che in inverno) gli anioni prodotti sia dal moto ondoso marino, sia dalla forte esposizione delle particelle d’acqua all’azione ionizzatrice dei raggi ultravioletti.

Insomma… gli ioni positivi sono ovunque in agguato e le nostre abitudini ne stanno incrementando la presenza in quasi tutti i contesti della nostra vita. Questo ionizzatore pone rimedio a tutto ciò in silenzio, fedelmente, in modo semplicissimo.

Desìderi qualche notizia veloce in più sui benefici offerti dagli anioni e dall’aria ionizzata?

Abbiamo trovato questo articolo che fa per te!

Trovi altri spunti utilissimi consultando la scheda delle ‘informazioni aggiuntive’.

Informazioni aggiuntive

Peso0.55 kg
Dimensioni32 × 21 × 8 cm
Vantaggi

Alzi il pH del tuo corpo a un livello più salutare.
Neutralizzi i radicali liberi e l'iperacidosi, perciò contrasti l'invecchiamento, le malattie, la stanchezza, l'irritabilità.
Torni a nutrire le cellule come si deve (il filtro per acqua Alkapur, e anche un'alimentazione basata su cibi vivi, completerebbero l'opera).
Elimini dall'aria virus, muffe, spore, batteri, acari, composti chimici dannosi, gas di scarico, polveri sottili, polline, polveri varie, cattivi odori.
Lo porti ovunque con te.

L'uso di questo Ionizzatore non presenta controindicazioni o effetti collaterali: non produce campi elettromagnetici e il residuo di ozono (O3) è davvero irrisorio, solo 0,0003 ppm (parti per milione).
E' invece particolarmente utile in presenza di alcune patologie fisiche:
asma bronchiale;
enfisema;
allergie respiratorie;
raffreddore cronico;
rinite;
congiuntivite…

… e psichiche (stati d'ansia, depressione, meteopatia), visto che gli ioni negativi accelerano l’ossidazione della serotonina (idrossitriptamina) con effetti positivi sull’umore, sulla percezione del dolore e sulla sessualità.

Specifiche

Produzione di anioni (O2-) al secondo: 1 milione circa a emettitore
Numero di emettitori:
modello da 30mq: 10, Modello da 75mq: 44
Raggio d'azione:
modello da 30mq: 3,5m, Modello da 75mq: 5,5m
Concentrazione al metro³ dopo 1 ora:
Modello da 30mq: alla distanza dall'apparecchio di
– 1 m: 11,3 Miliardi di anioni (O2-)
– 2 m: 4,7 M.
– 3 m: 2,5 M.
– 3,5 m: 1,8 M.
Modello da 75mq: alla distanza dall'apparecchio di
– 1 m: 31,5 Miliardi di anioni (O2-)
– 2 m: 13,2 M.
– 4 m: 3,9 M.
– 5,5 m: 1,8 M.
Tipologia ionica:
– anioni piccoli (terapeutici) 93%
– anioni medi 5%
– anioni grandi 2%
Dimensioni:
modello da 30mq: 190x135x58mm, Modello da 75mq: 320x210x65mm
Rumorosità: nulla
Manutenzione: nulla
Ozono: max 0,0003ppm (norme CE: max 0,05ppm)
Consumo: 3,5 – 10 W
Doppia protezione da corto circuito: elettronica + fusibile con accesso esterno
Doppio isolamento di sicurezza
Alimentazione: 220/240Vac
Interruttore a pulsante
Cavo di alimentazione: 1,5m

Durata degli elettrodi

A seconda del clima, gli elettrodi possono perdere efficienza sino al 20-30% a causa dello stratificarsi delle impurità dell'aria sulla loro superficie. Nel peggiore dei casi (clima umido o marino) è opportuno sostituire gli elettrodi ogni 4 anni, che diventano 8 se l'apparecchio lavora in climi più asciutti. C'è però un sistema utile a raddoppiare, o anche a rendere pressoché eterna, la durata degli elettrodi: visto che il calo di efficienza non è legato al loro consumo (sono prodotti in lega di titanio, durissima), ma solo allo stratificarsi sulla loro superficie delle impurità presenti nell'aria, è sufficiente compiere ogni 15-20 giorni un'operazione semplice quanto efficacissima: soffiare per circa 30 secondi l'aria di un phon attraverso i fori posizionati sull'involucro di plastica esterno dello ionizzatore in modo che le impurità vengano espulse e non facciano in tempo a stratificarsi.
La sostituzione degli elettrodi, in ogni caso, è a buon mercato: 12,00 + IVA per il modello da 30 metri quadrati e 20,00 euro + IVA per il modello da 75 metri quadrati.

Certificazioni

CEE 89/336 – 73/23 – 93/42.

Consegna

gratuita in 1-8 giorni lavorativi

I tre tipi di 'ossigeno' e le capacità di sterilizzazione di questo ionizzatore

Oltre a produrre per oltre il 99% ioni O2-, cioè quelli che 'fanno bene', questo ionizzatore genera anche percentuali infinitesimali di ozono e di ossigeno nascente (o monoatomico) che, in virtù delle loro diverse cariche elettriche, essendo molto instabili si neutralizzano immediatamente a vicenda. Ciò, però, accade a una distanza di almeno 4 centimetri dalle punte degli elettrodi. A una distanza inferiore, invece, l'ozono e l'ossigeno monoatomico sono ancora attivi ed esercitano un forte potere ossidante e disinfettante, utilissimo per sterilizzare il pochi secondi lenti a contatto, ferite, etc.

Potrebbero anche interessarti…

Contattaci!

Contatta MAGRAVS Italia

Siamo a tua disposizione, puoi contattarci in qualsiasi momento all’indirizzo e-mail contatti oppure chiamando il +39 075 9697898 tutti i giorni feriali dalle 16 alle 18.

Gestiamo anche questo gruppo Facebook nel quale coloro che utilizzano tecnologia Keshe originale condividono le proprie esperienze.


Spedizione gratuita, resi, condizioni di vendita

Ci impegniamo da sempre per aiutare a costruire un futuro migliore per tutti. Dare alle persone ciò di cui hanno bisogno e farlo prima possibile ci sembra il modo più semplice per creare sinergie, perciò la tua soddisfazione per noi è prioritaria.
Ecco perché ogni spedizione è tracciata e, scegliendo la consegna in 3-6 giorni, anche gratuita.
Di seguito puoi facilmente consultare:

MAGRAVS Italia vende tecnologia Keshe, non la produce. Al momento l'unica fabbrica della Keshe Foundation accessibile dall'Italia si trova a Bari (la nostra distribuzione, invece, si trova ad Assisi).

La fabbrica situata negli USA accetta gli ordini, ma fuori dagli Stati Uniti NON SPEDISCE.

MAGRAVS Italia

Via Los Angeles, 20
06081 Assisi PG - Italia
Sede NON abilitata a ricevere pubblico

Transazioni, comunicazioni e dati sicuri

Sul fronte della sicurezza puoi dormire sonni tranquilli: oltre ad avvalerci per i pagamenti dell’affidabilità dei servizi Paypal e Stripe, criptiamo e proteggiamo le transazioni con Let’sEncrypt e lo stesso facciamo con tutte le comunicazioni via posta elettronica (usando SSL/TLS).
MAGRAVSItalia.com, poi, è situato presso una delle serverfarm più protette al mondo, quella di Siteground a Milano e, in più, lo proteggiamo da eventuali attacchi di cracker per mezzo di Wordfence, Sucuri, iThemes Security e GOTMLS, tutti moduli di protezione molto potenti.
Sicurezza MAGRAVSItalia
Entra nel sito di Let'sEncryptEntra nel sito di SucuriEntra nel sito di iThemes SecurityScopri di più su SSL/TLSEntra nel sito di WangGuard AntispamEntra nel sito di GotmlsEntra nel sito di SiteGroundEntra nel sito di Wordfence
Translate »
Carrello
//