Laboratorio per Ricercatori di Conoscenza n. 95 del 7 gennaio 2016

 Indice degli argomenti (prelevato da www.transformacomm.com e tradotto da Google Translator):

  • 0:00:30 Introduzione di Rick Crammond
  • 0:01:35 Introduzione di MK. Focus nel 2016 sarà sulla creazione del plasma per creare l’elusiva tecnologia di astronave
  • 0:03:15 Descrive l’ immagine dello stack Montparnasse Tower Style 1×9 (3x 3-stack) di Roger Cukierman del French Dream Team
  • 0:06:15 Discussione sul post di Coleen Black del 3 gennaio 2016 in cui menziona che sta gestendo il suo intero studio su Magrav
  • 0:09:30 Video che spiega come vengono screditati gli scienziati: ” Prova di governo a pagamento su Internet Troll e Free Energy Debunkers “
  • 0:12:05 Parla di persone che vogliono vendere le unità Magrav che hanno costruito senza ottenere una licenza e diventare un produttore ufficiale
  • 0:13:25 Sistemi di volo e perché devono essere testati in spazi aperti e non all’interno di edifici
  • 0:15:10 Post di Denise Higgison in The Golden Age of GANS il 4 gennaio 2016 discussi. Lei parla di come l’unità di potenza Magrav emette una bellissima energia calmante attraverso la casa. Link al video :
  • 0:19:00 Discussione continua sui rapporti video sulle tattiche di discredito da parte del governo. Presentazione in video disponibile qui
  • 0:21:15 Vedendo se ci sono domande per MK
  • 0:23:30 Making GANS CO2: come farlo correttamente per ottenere l’equilibrio desiderato tra CO2 GANS e ZnO2. Perché è necessario un carico. Perché è stato scelto lo zinco
  • 0:35:50 Usare l’acqua di mare per creare GANS e come crea uno spettro di GANS. È il miglior GANS da utilizzare per le batterie per la tecnologia spaziale
  • 0:41:20 Colore di GANS di acqua
  • 0:42:05 Come la struttura dell’acqua è diversa quando si trova nel corpo
  • 0:43:50 Come utilizzare le bobine dell’unità Magrav per la guarigione
  • 0:51:25 Come utilizzare unità con stackers multipli e unità in formazione stellare per la guarigione
  • 0:56:40 Il nuovo design di Armen Guloyan per l’utilizzo delle bobine come connettori per i fili. Evita di dover torcere i fili per effettuare connessioni
  • 1:01:50 Spiegazione del funzionamento della bobina Magrav quando funziona in uno stato di plasma puro usando batterie al plasma che funzionano in uno stato di materia
  • 1:05:15 Come due sistemi impilatori di differenti forze che lavorano in uno stato plasmatico possono interagire con il corpo dell’uomo per produrre guarigione
  • 1:07:00 Armen dimostra cosa ha appena descritto. MK si espande e indica che questo è il modo in cui la guarigione verrà eseguita nello spazio
  • 1:09:20 Armen continua la sua dimostrazione del suo nuovo sistema di connettori
  • 1:13:15 Domanda se con questo nuovo sistema di spine le estremità devono essere girate su se stesse
  • 1:17:15 Jacky dalla Svizzera dimostra che il suo sistema operativo di volo stellare sta scappando dai branelli di Alexz
  • 1:12:00 Ali Sharifzedeh mostra come viene costruito il suo sistema di volo e descrive le sue esperienze con il campo generato che include alcune parti del corpo che diventano invisibili
  • 1:29:15 Jacky continua la sua dimostrazione con Ali e MK commentando. La schermatura attorno all’unità crea interferenze con il microfono
  • 1:38:15 Jacky spiega come ha costruito e collegato il suo sistema
  • 1:42:00 Ali mostra come collega le sue bobine gravitazionali e magnetiche
  • 1:43:40 Ali continua la sua descrizione delle sue esperienze con i campi generati dalla sua unità
  • 1:45:10 MK fornisce commenti finali a Jacky sul suo sistema e lo interroga sugli effetti del campo che genera
  • 1:51:10 Ali descrive il giorno in cui sono state scattate le foto del campo che si estende fuori dalla casa di Ali e visibile come una cupola luminosa sopra la casa
  • 1:56:45 Ali descrive l’effetto quando un cristallo di quarzo a forma di piramide è stato messo sopra ogni unità
  • 1:59:20 Armen mostra un modello 3D di un vassoio bobina facilmente impilabile
  • 2:03:00 Denny Stark mostra il fotogramma che ha costruito per il suo reattore di formazione stellare
  • 2:06:00 Discussione intorno alla sostituzione del filo che attraversa il centro della bobina graviazionale Magrav da una batteria divisa
  • 2:11:43 Scopo del lungo filo che passa attraverso il centro della bobina gravitazionale spiegato
  • 2:12:20 La discussione continua con la sostituzione del cavo centrale con una batteria divisa
  • 2:24:30 Feedback finale sul reattore di formazione stellare di Denny
  • 2:27:15 Immagini mostrate del bagliore prodotto dal campo che si estende fuori dalla casa di Ali
  • 2:29:20 Video da Ali: sfere di formazione di stelle che appaiono e mani che scompaiono nel campo generato dal suo reattore
  • 2:33:50 Fenomeno degli arti in via di estinzione dovuto alla presenza di aminoacidi nel GANS spiegato
  • 2:37:40 Come queste unità possono innescare il processo di pace nel mondo
  • 2:40:30 Toccando l’energia del plasma delle unità in modalità wireless
  • 2:41:30 Alexz Egbaran parla del video che ha pubblicato su luci che funzionano solo con energia plasmatica: dimostrazione di energia libera !!!
  • 3:00:10 Alexz descrive le modifiche apportate da quando è stato realizzato il video e il modo in cui la batteria rimane completamente carica
  • 3:03:00 Come far funzionare l’unità di alimentazione Magrav scollegata dalla rete
  • 3:11:30 Commenti su una proposta per avvolgere le bobine magnetiche e gravitazionali da un filo per risparmiare sulle connessioni … non è una buona idea
  • 3:15:00 Dove gli insegnamenti andranno da qui nei prossimi mesi
  • 3:24:55 Attenzione: rivestimento caustico PVC ipipes OK. I tubi CPVC (PVC clorurato) di rivestimento caustico rilasciano gas cloro altamente pericoloso

 LEGGI OBBLIGATORIAMENTE PRIMA DI PROSEGUIRE L’ASCOLTO O ESEGUIRE IL DOWNLOAD DELLA TRASCRIZIONE INGLESE: i sottotitoli e la relativa trascrizione Inglese dl questo video sono curati da terzi, sui quali non abbiamo alcun controllo. A rendere le informazioni presentate in questa pagina ancora più incerte, si aggiunge la traduzione automatica (quindi imprecisa) prodotta da Google sia sui sottotitoli, sia sulla trascrizione del parlato. Unendo questi fattori alla potenza e alla momentanea imprevedibilità della Tecnologia Keshe, e al fatto che per ora in Italia le persone che la conoscono bene si contano sulle dita di una mano, si evince il nostro chiaro e forte invito a studiarla approfonditamente, ma solo a livello teorico e riferendosi alla fonte originale – il Dr. Keshe -, le affermazioni del quale riportiamo solo a titolo di ricerca. Considerati questi fattori, MAGRAVS Italia scoraggia vivamente qualsiasi applicazione pratica sperimentale della Tecnologia Keshe e, come sottolineato anche nelle condizioni d’uso, si esime da qualsiasi responsabilità presente o futura relativa alle affermazioni del Dr. Keshe o che possa derivare dalla mancata osservanza di quanto specificato in questo avviso. Come sempre, ti invitiamo a usare la testa e ponderare bene QUALSIASI INFORMAZIONE assumendoti la piena responsabilità delle tue azioni.
Istruzioni per attivare i sottotitoli in italiano
Se non compaiono, puoi attivarli premendo questa icona (è in basso a destra nel riquadro del video). Se l’icona non c’è, non ci sono neanche i sottotitoli in lingua originale, perciò non si può fare nulla se non partecipare al programma di traduzione 🙂 icona sottotitoli youtube
Se i sottotitoli compaiono e non sono in Italiano, premi questa icona, clicca la scritta ‘Sottotitoli‘, seleziona ‘Italiano‘ o, se assente,  ‘Traduzione automatica‘ e poi ‘Italiano‘. icona impostazioni youtube
Se il video si vede male, premi ancora questa icona, clicca la scritta ‘Qualità‘ e seleziona il valore più alto (se hai una connettività veloce). icona impostazioni youtube

VERSIONE TESTUALE: clicca qui con il tasto destro del mouse e seleziona Salva (link, destinazione, oggetto) con nome… per scaricare la trascrizione in lingua Inglese del parlato del video.

Poi leggi queste semplici istruzioni per tradurre automaticamente in Italiano la trascrizione Inglese.

Contattaci!

Contatta MAGRAVS Italia

Siamo a tua disposizione, puoi contattarci in qualsiasi momento all’indirizzo e-mail contatti oppure chiamando il +39 075 9697898 tutti i giorni feriali dalle 16 alle 18.

Gestiamo anche questo gruppo Facebook nel quale coloro che utilizzano tecnologia Keshe originale condividono le proprie esperienze.


Spedizione gratuita, resi, condizioni di vendita

Ci impegniamo da sempre per aiutare a costruire un futuro migliore per tutti. Dare alle persone ciò di cui hanno bisogno e farlo prima possibile ci sembra il modo più semplice per creare sinergie, perciò la tua soddisfazione per noi è prioritaria.
Ecco perché ogni spedizione è tracciata e, scegliendo la consegna in 3-6 giorni, anche gratuita.
Di seguito puoi facilmente consultare:

MAGRAVS Italia vende tecnologia Keshe, non la produce. Al momento l'unica fabbrica della Keshe Foundation accessibile dall'Italia si trova a Bari (la nostra distribuzione, invece, si trova ad Assisi).

La fabbrica situata negli USA accetta gli ordini, ma fuori dagli Stati Uniti NON SPEDISCE.

MAGRAVS Italia

Via Los Angeles, 20
06081 Assisi PG - Italia
Sede NON abilitata a ricevere pubblico

Transazioni, comunicazioni e dati sicuri

Sul fronte della sicurezza puoi dormire sonni tranquilli: oltre ad avvalerci per i pagamenti dell’affidabilità dei servizi Paypal e Stripe, criptiamo e proteggiamo le transazioni con Let’sEncrypt e lo stesso facciamo con tutte le comunicazioni via posta elettronica (usando SSL/TLS).
MAGRAVSItalia.com, poi, è situato presso una delle serverfarm più protette al mondo, quella di Siteground a Milano e, in più, lo proteggiamo da eventuali attacchi di cracker per mezzo di Wordfence, Sucuri, iThemes Security e GOTMLS, tutti moduli di protezione molto potenti.
Sicurezza MAGRAVSItalia
Entra nel sito di Let'sEncrypt Entra nel sito di Sucuri Entra nel sito di iThemes Security Scopri di più su SSL/TLS Entra nel sito di WangGuard Antispam Entra nel sito di Gotmls Entra nel sito di SiteGround Entra nel sito di Wordfence
Translate »

Se usi questo sito, accetti il modo in cui utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza. Ignora

Carrello
//